Apr 15

Consigliere comunale

Share
Tempo di lettura: 2 min

Alla fine, a sorpresa, e sul fotofinish sono riuscito a rientrare nella rosa dei primi otto candidati della lista "INSIEME PER CONTROGUERRA" e sono quindi consigliere comunale del comune di Controguerra.

Ecco il risultato definitivo della corrente tornata elettorale controguerrese

Candidati Partiti Voti % Seggi
Mauro Giovanni Scarpantonio Insieme per Controguerra 1.246 71,3 8
Vincenzina Marini Un Futuro per Controguerra 502 28,7 4

A livello globale, un risultato scontato, ma a livello personale, un'exploit veramente inaspettato anche perchè, aspettandomi un risultato ben peggiore, avevo aperto la giornata con il seguente motto:

meglio ultimo tra i vincitori che primo tra i perdenti

Il motivo principale per cui non credevo in una mia riuscita era che, cosa molto importante nelle elezioni nei piccoli comuni, non ero praticamente andato in giro in nessuna famiglia a chiedere il voto. Il mio conteggio personale dei voti si fermava quindi alla mia cerchia di conoscenze per un totale di una ventina di voti.

In realtà, alla fine ho ottenuto 48 preferenze e quindi, indubbiamente, molte altre persone si sono mosse a mio favore, sia a titolo personale che anche come passaparola.

Come prima cosa quindi devo doverosamente

UN ENORME RINGRAZIAMENTO A QUESTE 48 PERSONE

che hanno creduto in me e che mi hanno votato. In segno di rispetto nei vostri confronti, cercherò sempre di dare il massimo e anche oltre, per il bene del paese.

Un secondo ringraziamente va sicuramente alla figura di mio padre, Bruni Filippo.
Sicuramente ciò che lui ha fatto in vità e l'integrità morale e la
serietà che ha sempre manifestato in ogni momento hanno molto inciso
sulla scelta di  molti.

Un terzo ringraziamento al sindaco Mauro Scarpantonio, che ha creduto in me e mi ha permesso di partecipare a questa nuova esperienza personale di vita.

Per ultimo, alla persona che, con 46 preferenze, non è riuscita ad entrare nella rosa degli otto. Sono profondamente dispiaciuto perchè mi sento come se avessi usurpato un posto a te. L'unica cosa che posso dire è che sono comunque stato fermamente convinto che tra noi dodici candidati di lista non fosse importante chi entra a far parte del consiglio e chi no, ma che l'importante fosse la riuscita di Mauro come sindaco, cosa che siamo riusciti a fare. Per quanto ci riguarda sono certo che eravamo, e lo siamo ancora di più ora, una squadra VINCENTE di dodici amici e sono convinto che io, TU e tutti gli altri, INSIEME faremo grandi cose PER CONTROGUERRA.

Apr 13

EmiPlexiMoat - Un porta display LCD in plexiglass

Share
Tempo di lettura: < 1 min

Un'altra realizzazione, questa volta veloce veloce, per la serie "il magico mondo del plexiglass".

Questa volta abbiamo due piccoli oggettini, un display LCD e un relais che vanno collegati ad un sensore di accesso presso la Micso. Solo che non si riesce a trovare un posto dove poggiare questi due componenti.

L'idea è quella di ricavare un piccolo soprammobile in plexiglass da piazzare di fianco al monitor della nostra segretaria di modo che lei possa sempre vedere chi sta entrando in Micso.

Il risultato è questo qui

emipleximoat_front.jpgemipleximoat_rear.jpg

semplice e di facile realizzazione. Alla fine due ore di lavoro spese bene per un risultato utile, funzionale e di grande effetto.

Frase storica di mia moglie:

Ma che fai, stavolta non ci metti nessun led ad illuminare il plexiglass?

Stavolta no

Apr 07

Italian Spiderman Trailer

Share
Tempo di lettura: < 1 min

Questo video vince la palma di video più spisciante che abbia trovato finora su youtube.

Una parodia di come all'estero vedono gli italiani. Il tentativo di parlare italiano fa morire dal ridere.

Frase storica:

SHOUT YOUR MOUTH PUSSYCAT E FAMMI UN MACCHIATO!

E, a quanto pare, non fa spisciare solo me ma anche i giornalisti della WGN TV, televisione di Chicago che si fanno due matte risate su questa parodia

Apr 06

Sono un po' latitante....lo so.

Share
Tempo di lettura: < 1 min

E per questo vi prego di perdonarmi.

Sono due i motivi che mi tengono lontano da questo blog.

Il primo è una importante notizia personale che ho omesso di rifervi. La notizia è che mi sono candidato alle amministrative del mio comune e quindi sono impegnato in campagna elettorale <-- NON CI POSSO CREDERE!!!!

Quindi siete tutti invitati a cambiare temporaneamente residenza e a emigrare a Controguerra per votare il vostro fantastico BRUNI nella lista numero UNO "insieme per controguerra".

Scherzi a parte, anche se penso di non essere eletto, voglio fare buona figura con il mio sindaco e quindi sono spesso occupato alla ricerca di voti.

contrattazione_sessuale.jpg

La seconda motivazione, blogghisticamente più importante, è che domani sera mi è stato chiesto di illustrare ai miei concittadini uno dei punti del programma della prossima amministrazione: "La videosorveglianza come deterrente contro la prostituzione".

Ovviamente avrei potuto fare le solite slide al computer e tutti sarebbero stati contenti. Ma prima o poi dovevo decidermi a impratichirmi con la realizzazione di filmati video, per cui ho deciso di realizzare questo intervento tramite un video.

Alla fine, dopo quattro giorni di duro lavoro, che mi ha visto sveglio fino alle 4:00 e uno zombi la mattina, sono venuti fuori 8 minuti di video che, a detta di chi l'ha già visto, è un ottimo risultato per essere la mia prima realizzazione video.

Vi prometto che, appena passate le elezioni, metterò questo video online e mi rimetterò al vostro giudizio.

Apr 04

Alcune estensioni di Mozilla Firefox che mi riprometto di provare

Share
Tempo di lettura: < 1 min

Leggo dal blog di Molok:

  1. Vimperator
    Questa estensione dà a
    Firefox un look-n-feel simile all’editor Vim, quindi keybind molto simili e
    (di default) niente toolbar; rende di fatto possibile navigare senza dover
    (quasi) mai toccare il mouse, infatti è possibile anche “cliccare” i link
    tramite un ingegnoso espediente: ogni link viene contrassegnato con una
    etichetta numerica, per aprire il link basta digitare il numero (volendo si
    può anche digitare il nome del link).

  2. ViewSourceWith
    Consente di
    visualizzare il sorgente delle pagine con un editor a vostra scelta, ma,
    cosa ben più sbrodolosa, consente di editare una qualsiasi input-box (o come
    diavolo si chiamano) con il vostro editor preferito.

Apr 02

Cuffie Manhattan Personal Cinema 5.1 Dolby USB

Share
Tempo di lettura: 3 min

Con la morte del mio vecchio paio di cuffie la voglia di passare a qualcosa di migliore era tanta. Per questo mi sono deciso ad acquistare un paio di cuffie USB con il supporto per il dolby 5.1.

I motivi che mi hanno fatto tendere a questa scelta sono due. Il primo è che, a causa dei figli piccoli, ero sempre più costretto a vedermi i film con la cuffia perdendo quindi la profondità del suono e la seconda è il gaming online dove sicuramente avere un paio di cuffie che rendono maggiormente la direzionalità del suono sono, in alcune situazioni, fondamentali e determinano a volte la vita o la morte del proprio giocatore.

Finalmente ho tra le mani quindi un paio di cuffie con le palle e devo dire che la prima impressione è veramente ottima.

Gia dall'involucro il prodotto si presenta veramente ben fatto.


cuffie_5.1_confezione.jpg

Il pacco contiene le cuffie, il microfono, il cavo USB, lo scatolotto con la regolazione del volume e del mute, una custodia, un laccetto per attaccare le cuffie e il manuale.

Tutto questo riassunto nella foto qui sotto


cuffie_5.1_contenuto.jpg

L'impatto iniziale mi ha lasciato molto soddisfatto e sono rimasto molto colpito dalla cura dei particolari. Per esempio, si può togliere molto semplicemten il microfono dalla cuffia, infatti nella scatola è un pezzo a se stante da fissare poi sulla cuffia in modo che se non serve, si può togliere e non si ha il fastidio nell'utilizzo delle cuffie come solo ascolto, come per esempio, durante la visione di un film.

Un'altra cosa che mi ha molto colpito è la cura dei particolari. Questo qui sotto, ad esempio


cuffie_5.1_felcro.jpg

è il laccio, in felcro, con cui raggomitolare il cavo della cuffia durante gli eventuali trasporti. Come si vede è fissato al cavo in modo da non perderlo.

Anche l'installazione è stata banale e, benchè il manuale consigliasse di disinstallare tutti i driver di tutte le schede audio presenti sul computer, in realtà questo non è stato necessario e basta avere l'accortezza di impostare nei vari programmi e nel pannello di controllo di windows, la periferia USB come quella per l'input e l'output dei suoni e tutto è andato alla perfezione.

Questo sotto, è il pannello

 

You don't have Flash player enabled.

che mostra il test dell'audio dolby surround con la cuffia. Ovviamente l'audio non può farvi apprezzare la qualità del suono ma posso assicurarvi che nel sentirlo in cuffia si percepisce perfettamente lo spostamento del suono davanti, di lato e poi dietro.

 

Le cuffie passano anche la prova sul campo. I film si sentono sufficientemente bene e la sensazione di gioco è molto migliorata rispetto alle cuffie che avevo in precedenza.

 

Unica nota negativa, la dimensione un po' ridotta dei padiglioni che tendono a non coprire completamente le orecchie lasciandole, soprattutto durante il primo periodo d'uso, un po' doloranti.

 

Mar 27

Altre due chicche dal mondo della scuola abruzzese

Share
Tempo di lettura: < 1 min

Altre due chicche dal mondo della scuola abruzzese.

Il primo scatto è relativo ad una fantastica tastiera vista in un aula informatica. Non proprio per sviluppatori ma sicuramente è difficile sbagliare un tasto con un altro

la_mega_tastiera.jpg

La seconda è un fantastico hacking visto sul tavolo del bidello di un altra scuola teramana.

vivavoce_hacking.jpg

Non sò se era un tentativo di vivavoce casalingo o problemi di udito del bidello e, sinceramente, non ho avuto neanche il coraggio di provare ad alzare la cornetta

Mar 22

Quarto Micso Lan Party - Marzo 2008

Share
Tempo di lettura: < 1 min

Un altro grande LAN party per gli ex =BP318= già =CdO=^318 ieri sera. Questa volta pregno di personaggi tra cui [CIA]Chip0, mrhouse e 4 nuovi ragazzi che giocano a COD ma che stiamo cercando di introdurre nel magico mondo di America's Army.

Grandi assenti di questa lan DoM, Te$membro e quel gran solone di Maus. Alla fine, comunque, 12 persone a spararsi l'un con l'altro. Non male questa volta!!!

Si inizia la serata con il solito montaggio di tutti gli apparati e dei PC

lo_switch_di_centro_stella_della_lan.jpg

e poi via, a mangiare una pizza veloce. Al ritorno tutto è pronto per iniziare la sfida.

Si parte con un Urban, per riscaldare gli animi e poi giù botte da orbi sotto Dusk.

Una serata, come al solito, all'insegna del divertimento e delle matte risate.

Non poteva mancare la solita torta, questa volta alla nutella

[ ASPETTIAMO LA FOTO DA VINZ ]

e il solito trenino di fine serata.

il_solito_trenino.jpg

Mar 20

Le meio chicche di questi giorni di lavoro nelle scuole

Share
Tempo di lettura: 2 min

Questi appena trascorsi sono stati dei lunghi giorni di installazione e di configurazioni di apparati in varie scuole dell'Abruzzo.

Sono stati giorni molto duri, sveglia alle 6.00 e a casa alle 20.00. E' quindi comprensibile la mia scarsa presenza in rete e l'inevitabile abbandono di questo blog.

Torno oggi con alcune chicche che ci sono state regalate durante le installazioni.

Iniziamo subito con il gruppo di continuità all'incontrario. Alla prima installazione, monto il gruppo di continuità APC e subito resto sconcertato.

gruppo_di_continuita_al_contrario_forse.jpg

Il primo impatto è "azz, abbiamo montato il gruppo al contrario". Infatti potete notare la scritta Test dentro al pulsante di accensione al contrario. Per fortuna, guardando gli altri simboli ci si accorge subito che è solo il pulsante di accensione ad essere al contrario. Per fortuna.

Ok. Premiamo il pulsante e accendiamo il gruppo. Bip. Bip. Bip. Bip. Ma non si accende!!!! Allora sorge un dubbio. Non e' che oltre al pulsante, sono proprio invertiti gli interruttori? Proviamo a premere lo "zero" e biiiippp, ecco il gruppo di continuità acceso.

La seconda chicca è una bellissima circolare appuntata sulla porta di un'aula informatica

hanno_cambiato_la_password_pc_inutilizzabile.jpg

Quindi non possono più utilizzare tre PC perchè qualcuno ha cambiato la password di Administrator. Qualcuno glielo dice che è banale resettare la password di Admin di un Windows?

La terza chicca è un impiantino a norma. Inoltre tenete conto che alle spalle del docente non c'è la lavagna ma proprio questo impiantino. Ed era una vita che non vedevo più un RJ58

un_bel_impiantino.jpg

Per finire invece una cosa seria. Una pagina rubata da un diario di un bambino. Sarà veramente contento maury che collabora assiduamente con l'osservatorio di Mosciano, per aver reso felice un bambino

diario_di_un_bambino.jpg

Oh maury? Ma che mi vai a spaventare questi bambini? E poi, io sapevo di un altra cosa che faceva diventare ciechi!!!!

Comunque, Good live a tutti.