Set 04

Una penna infrarossi per la WiiLD

Il 27 Ottobre 2012, LinuxDay a Teramo, presenterò una realizzazione, fatta in casa, di una WiiLD ossia di una lavagna didattica, interactive board per gli anglosassoni,

realizzata utilizzando il controller Wiimote della console di gioco Wii.

Per ora ho realizzato la sola cosa che mi mancava, la penna ad infrarossi. Già in passato mi ero cimentato con la realizzazione di una penna ma con scarsi risultati

mentre, questa volta, con un po' di calma, la realizzazione è stata molto più pulita

e sono riuscito addirittura a nascondere la batteria all'interno del corpo del pennarello

Ho già testato la penna con un wiimote utilizzando la distribuzione linux WiildOs.

Adesso, il mio prossimo passo e tentare di utilizzare due controller Wiimote in modo da evitare il cono d'ombra causato dal corpo dell'operatore di fronte alla lavagna che, nel caso di un solo Wiimote, può bloccare la visuale della penna al controller interrompendo la lettura della posizione del cursore sulla lavagna. Stay tuned.

Ott 18

LinuxDay 2011 a Teramo

Anche quest'anno, puntuale come la morte, arriva a Teramo il LinuxDay, giornata nazionale dedicata al sistema operativo Linux e del software libero.

Il 22 ottobre ritorniamo al nostro vecchio amore, l'Istituto Zooprofilattico "G.Caporale" a Teramo, per una mattinata di interventi veramente interessanti.

Si inizia alle 9.30 con Maurizio Antonelli che ci illustra, con riferimenti storici, a come si è arrivati all'attuale Linux. Segue Fabio Riccio con l'intervento "Ho vinto un Netbook. Peripezie per cavarci qualcosa di buono, logicamente... con Linux!".

Dopo un breve intervallo il sottoscritto delizierà i presenti parlando del LaTeX e quindi, a concludere, personale dell'IZS ci parlerà della loro esperienza con il software libero ed, in particolare, con Android, il sistema operativo di mamma Google per i dispositivi cellulari.

Insomma una breve ma intensa mattinata a cui non potete mancare.

Mag 31

Giornata ai laboratori del Gran Sasso per l'OpenDay

Giornata campale quella del 30 Maggio 2010 in occasione dell'OpenDay presso i laboratori nazionali del Gran Sasso dove, per una intera giornata, i laboratori sono stati aperti al pubblico.

Io, insieme agli amici del Telug, eravamo presenti, all'esterno dell'auditorium, con un paio di banchetti su cui abbiamo fatto vedere, agli interessati spettatori, il sistema operativo Linux e alcune soluzioni OpenSource. Su due banchi, i nostri computer con le più disparate distribuzioni Linux, da Mandriva a Ubuntu fino al Mac di maury con tutto software rigorosamente opensource. Su un banchetto a parte, un paio di mie realizzazioni in plexiglass e una dei laboratori del Gran Sasso oltre all'onnipresente TUX e ad un paio di schede Mikrotik che hanno, all'interno, un sistema operativo Linux embedded che noi usiamo come firewall, router e per i ponti radio.

IMG_5904

Grande interesse, tra i più piccoli sono state, le proiezioni, una ogni ora del cartone animato Big Buck Bunny realizzato completamente seguendo la filosofia OpenSource, portato da maury che ha inoltre fatto vedere Kstars, l'ottimo planetario OpenSource.

Claudio ha fatto vedere e spiegato Joomla, il miglior CMS attualmente sulla piazza, caricato, per l'occasione sul suo portatile.

IMG_5906

e io ho fatto vedere come modificare il Wiimotion per utilizzarlo come sensore per applicazioni di realtà virtuale. Grande entusiasmo del pubblico per questo applicativo dove la frase più frequente è stata: "Che figata".

 

Il grande Ugo invece ci ha dato una mano su tutta l'organizzazione e la gestione dell'evento, grazie. E ovviamente, i miei ringraziamenti vanno a tutto lo staff dei LNGS e, in particolare, a Stefano Stalio, senza il quale la nostra partecipazione non sarebbe stata possibile.

Grazie a tutti voi per aver reso possibile questo piccolo evento all'interno dell'OpenDay. Ve lo siete perso? Non preoccupatevi, l'anno prossimo saremo li con nuove e più strabilianti realizzazioni.

Altre impressioni sull'evento potete trovarle nell'articolo scritto da maury, potete vedere le sue foto e le mie su flickr.

Apr 20

Cena Telug del 19 aprile 2008

Ieri sera, dopo una lunga pausa di riflessione, una cena del Telug. Soliti cazzeggiamenti vari ma grande divertimento. Sono riuscito anche a far vedere una bozza del mio primo "movie" realizzato con la tecnica del greenscreen e che a breve posterò qui sul mio blog.

La foto sotto, in cui manca un componente, Gabriele Massimiani, che era andato via prima che ci venisse in mente che fosse cosa buona e giusta immortalare la serata con una foto di gruppo

IMG_3923_1024x768.JPG

Ah, cosa più importante, abbiamo scoperto il perchè di questo conto alla rovescia

presente sul blog di Heber. Presto lo saprete anche voi!!!